Tag

, , , , , ,

crazzoC’è un breve racconto di Roberto Bolaño in cui il protagonista, un volontario sivigliano della Divisione Azzurra, l’armata spagnola che combatté al fianco dei nazisti sul fronte orientale, si salva da morte certa, una volta caduto nelle mani dei sovietici, grazie ad un banale qui pro quo: sotto tortura, con la lingua presa in una tenaglia, egli grida o cerca di gridare la parola coño (tipica imprecazione spagnola, analoga all’italiano cazzo!). I russi, invece, pensano che egli stia dicendo kunst (ossia “arte” in tedesco”), ragion per cui lo credono un artista e gli salvano la pelle deportandolo in Siberia. (*)
La cosa è spassosa, perché, a pensar male, gli artisti contemporanei – quasi tutti gli artisti contemporanei – si sgolano ad urlare la loro arte ai quattro venti, mentre in realtà non fanno altro che tediarci con le loro risibili imprecazioni, con le loro puerili trasgressioni da masochisti della parola o da novelli duchi di Blangis dell’insignificante, non rendendosi conto che anche quella stupida di Justine è scappata via indisturbata approfittando delle loro seghe mentali.
Un tempo, i dadaisti gridavano cazzo! facendosi passare per artisti, ed erano almeno divertenti. Oggi, a distanza di quasi un secolo, gli artisti gridano continuamente arte! arte! arte!, senza però accorgersi (nel caso più autentico e idiota) di quanto le proprie espressioni estetiche suonino ormai come vuote cazzate.
Quanto a me, io son lustri che grido sotto tortura potta! potta! potta! Eppure la gente crede ancora che io intenda dire poeta. Mi sa quindi che devo spiegarmi meglio, oppure fare come Alfred Jarry: aggiungere una erre ai miei fecalomi culturali in modo da storpiarli in modo significativo: merdra, crompagni, croglioni, proesia, vi piscio in crulo, ecc.
Sì, alla fine penso proprio che voterò per Jarry.
State bene.

25 marzo 2014

* Il testo di Bolaño s’intitola “Otro cuento ruso” (“Un altro racconto russo”), ed è incluso in Llamadas telefónicas (1997), raccolta edita in Italia da Adelphi.

 

Advertisements