Tag

, , , , ,

Per me, fotografare sarà costruire ciò che è dentro la mia poesia e che mai nessuno ha ancora visto. Non mirerà a rappresentare scampoli di realtà, ma creerà visioni coerenti di un desiderio reale.

[ foto mia: Fill life #1, 26 luglio 2019. Scattata con mirrorless Sony ILCE-6000L, obiettivo 16-50 mm, f/3.5, ISO-100, 1/500 sec., senza treppiede né filtri, bilanciamento del contrasto con UFRaw. ]

 

 

Dovrei dimenticare, scordarmi dell’amore andato e fare della morte una fiaba senza uscita, ma non riesco a pensare in superficie o a vedermi dentro una teca poetica. Ho visioni ancora maledettamente legate al comune impossibile.

«Il contrario di tenero non è duro. Il contrario di tenero è intransigente, fermo», Christa Wolf.

 

Annunci