Tag

, , ,

[ Quattro poesie erotiche, scritte alcuni anni fa. Sono confluite, con diverse varianti, nella raccolta Se questo si chiama amore, io non mi chiamo in alcun modo (Ab imis, 2018). Le fotografie sono di Lina Scheynius. ]

 

LinaScheynius3

 

oggi la sua fica è ovunque
anche nel piccolo taglio che
mi son fatto mentre cucinavo

se questo non è amore
non so proprio come tagliarmi altrimenti

*

vorrei seminare coltelli fra le tue lenzuola
e tenerti per mano mentre ti tagli
vorrei fendere ogni idea
e tatuarmi una fica sul pensiero più bello del giorno

il tramonto che cola dai
concetti conserverà il
rosa del tuo sapore profondo
anche quando fischieranno il poeta

 

LinaScheynius1

 

*

infilarti la lingua nel culo
infilarci dentro ogni aggettivo
ogni verbo
trovare una poesia che sia degna della galassia di Andromeda
e sprofondare in te
nell’idea che ho di te
in ogni idea possibile che avrò di te

*

imparare a distinguere i tuoi occhi
anche se mescolati alle mie voglie

esaudire l’insistenza con cui l’inesausto sanguinamento del
mondo annega le definizioni
facendole poi riaffiorare a sud delle tue reni

ritrovarmi in bocca i tuoi capelli
o tirarteli mentre sei mia
tirarteli fino a farti male fino a farti bene
fino a farti male

 

LinaScheynius2

Annunci