Tag




dovrei esser felice delle ombre che stridono
dovrei stridere insieme alle ombre
stringere e stridere
stridere e stringere

dovrei mangiarle le ombre
sedermi in un angolo e mangiarle
mangiare legno
mangiare aria
respirare perfino gli avverbi dei discorsi fragili

ho sentito la tua voce farsi acqua e
smentire il grigio
ancora in debito d’una festa essenziale

siamo nel tetto crollato la
protervia senza nome

26-27 settembre 2011



Annunci