Tag

,

image

ad Angela F.

Di acqua destinata a
frangere nessun dubbio
era la piena fra le tue cosce.

Avevi in bocca
la vita essenziale.

Dio è morto per troppo amore
e noi non rabbrividiamo più
così facilmente.

Tutta la stanza
sapeva di fica
e anche i libri ancora non letti.

Ciò che so mi fa
chiavare la nostra intelligenza.

E non ardisco più morire
al culmine dei fuochi belli.

Laureana C., 25 gennaio 2016.

Annunci